Mijas, una perla di Malaga tra la sierra e il mare

Mijas, una perla di Malaga tra la sierra e il mare

Share Button

Quando conosciamo una destinazione, la amiamo e ci ritorniamo ancora, tocca aprire il nostro campo visivo, raccogliere la mappa, mettersi lo zaino in spalla (o collocarlo nel portabagagli dell’auto) e dirigersi verso tutti quei paesi e luoghi di interesse che ti rivelano l’altra faccia della destinazione: in molti casi, quella più autentica.

Anche se la Spagna annovera luoghi incredibili che vale sicuramente la pena di visitare, è certo che ci sono alcune province che devono essere viste nella loro totalità, per lo loro magia, il fascino, i costumi o perché semplicemente ci piacciono. Malaga è una di queste. La città della luce possiede perle come Mijas, un paesino dai toni bianchi addormentato sopra una collina e che non puoi perderti se hai deciso di trascorrere alcuni giorni di relax in un hotel a Malaga di Petit Palace.

Nel cuore della Costa del Sol, a meno di trenta chilometri dalla capitale e con non più di 6.000 abitanti, il paese di Mijas confina con il fiume Las Pasadas e con il popolare fiume Ojén (che a loro volta formano il fiume Fuengirola) e resta appoggiato alle falde della bellissima Sierra de Mijas, niente meno che quattrocento metri sopra il livello del mare.

Sebbene la sua zona annessa, Las Lagunas, è un noto centro commerciale e industriale del posto (che conta oltre 30.000 abitanti), il fascino dell’area risiede nell’antico paese di Mijas e poche cose sono comparabili a questo splendido contrasto tra le casette bianche e quella texture montagnosa che la accoglie.

Passeggiare per Mijas significa spingersi un po’ oltre, conoscere l’autentica provincia di Malaga. In questo piccolo paese si possono ancora respirare alcune atmosfere che rimandano a come era la vita prima del boom turistico, delle tecnologie e della conseguente febbre commerciale. Un luogo disseminato di eremi affascinanti e di casette basse che riempiono la vita dei loro cortili interni con fiori dai mille colori (specialmente di garofani e gerani, da cui proviene il profumo unico che si può percepire quando si vista la località).

Il tocco di colore a questo bel paese della geografia di Malaga lo aggiungono i popolari burro-taxis di Mijas (asino-taxi). Sì, hai letto bene… asino e taxi e in cosa consiste? Precisamente in questo, perché nel passato i locali utilizzavano questo metodo per tornare a casa dopo il lavoro.

Share Button
comentarios