Mercedes Benz-Fashion Week Madrid: consigli per non perderti nulla

Mercedes Benz-Fashion Week Madrid: consigli per non perderti nulla

Share Button

Godersi le vacanze secondo i canoni, non ha motivo di essere (sempre) legato al riposarsi sulla spiaggia o all’andare in montagna. Possiamo parlare di vacanze e lezioni di equitazione, di relax facendo ponte o di una fuga in piena regola per godersi il meglio della moda. Sì, cari viaggiatori, settembre rappresenta l’appuntamento con la moda più importante del nostro paese: la Mercedes Benz-Fashion Week Madrid.

Se sei amante della moda e vuoi rompere con la routine, che ne dici di regalarti quattro giorni di moda a Madrid? Oggi, approfittando del fatto che mancano ancora pochi giorni alla sua inaugurazione, ti raccontiamo tutti i dettagli di questo evento a IFEMA. In questo modo, se hai scelto di alloggiare in un Petit Palace di Madrid sarai contento, perché avrai la migliore location tra tutte a poca distanza.

Dal 18 al 22, un totale di 42 designer spagnoli (o di origine ispanica) e marchi partecipanti uniranno la tecnica, il design e l’innovazione nelle collezioni che vestiremo nella Primavera-Estate 2016.

Come non perderti queste sfilate? È complicato, lo sappiamo, tuttavia oggi cercheremo di guidarti tra tanta offerta, per fare in modo che tu non possa perderti quasi niente. Come se si trattasse di un festival di musica con vari scenari, alla Settimana della Moda di Madrid devi presentarti con gli imprescindibili: il programma delle sfilate, una borsa grande (non importa se sei uomo o donna) e il tuo tablet, sì… per annotarti quello che hai visto e che poi non smetterai di cercare nei negozi.

La prima cosa che devi sapere è che ogni sfilata dura un’ora e mezza e che non appena ne finisce una (dopo un tempo ragionevole) ne comincia un’altra. Tra tutte, quali sono le più importanti? Angel Schlesser e Roberto Verino venerdì 18, Juanjo Oliva e Ana Locking il sabato, David Delfín e Etxeberría la domenica, e Juan Vidal il lunedì.

Martedì c’è l’appuntamento con i giovani talenti della Passarella EGO, un concorso che l’anno scorso è stato vinto proprio da Juan Vidal. Vorresti conoscere da vicino come vedono la moda i designer dilettanti? Senza dubbio la nostra raccomandazione è di non perderteli, perché molti di loro finiscono per diventare grandissime firme della moda.

Se è la tua prima volta alla Mercedes Benz-Fashion Week Madrid, non pensare che questi quattro giorni della moda non stop comincino e finiscano con le sfilate. Qui non vedrai soltanto alcuni dei volti più noti del paese, ma potrai anche partecipare a un’infinità di laboratori, master class e cocktail che organizzano alcuni dei marchi patrocinatori. Quindi tieni il tuo cellulare a portata di mano, perché la Settimana della Moda di Madrid è un selfie più che eccezionale.

Quando terminano le sfilate, i designer, i modelli e la bella gente raccolgono le loro cose per andare a pavoneggiarsi in alcuni dei quartieri più chic di Madrid, molti situati nel Barrio de Fuencarral o anche in La Latina. Lasciati coinvolgere e avvicinati ad alcuni dei locali più di punta della zona, perché è abbastanza probabile che assisterai a una seconda passerella. In definitiva, si tratta di un piano completamente diverso per trascorrere delle vacanze uniche.

Share Button
comentarios