Escursionismo per il Pagasarri, “l’anello verde” di Bilbao

Escursionismo per il Pagasarri, “l’anello verde” di Bilbao

Share Button

Anche se per molti parlare di Bilbao significa fare riferimento a una grande capitale piena di costruzioni moderniste, la capitale dei Paesi Baschi possiede una grande impronta verde. Il suo clima fresco e umido fa in modo che il suo ambiente sia degno di essere ammirato sia per l’atmosfera sia per la sua composizione.

Qual è il modo migliore per viverlo coprendo ogni metro di queste zone naturali importanti del territorio? Senza dubbio preparando una buona sessione di escursioni verso luoghi davvero incredibili come il Pagasarri, il piatto forte del cosiddetto “anello verde di Bilbao”. Quindi, se hai scelto un hotel a Bilbao di Petit Palace e cerchi di staccare da tutto e da tutti, mettiti le scarpe sportive, prendi il tuo zaino e comincia la salita con energia.

Relativamente vicino al centro nevralgico di Bilbao, la salita al Pagasarri si caratterizza per essere uno dei percorsi per escursionisti “di punta” dei Paesi Baschi; un luogo frequentato dai locali e dai viaggiatori che cercano di praticare dello sano sport, mentre si godono la natura allo stato puro. Una zona affascinante a cui si può accedere in modo rapido e semplice, grazie alla buona segnaletica.

L’ascesa al Pagasarri si può intraprendere in solitaria o in famiglia, e arriva nell’area ricreativa di Igertu (punto ideale per sostare il nostro mezzo di trasporto) per poi seguire quel sentiero che ci porterà alle zone ricreative di Pagasarri e Gangoiti, un bellissimo bosco di pini che creano un autentico bosco da fiaba delle fate. E se desideri raggiungere una cima, devia e corona il Gagoiti, perché – soltanto per le viste – merita la pena per il tempo investito.

Non esitare a riposarti facendo foto nei punti più belli, come l’area ricreativa di Artepea e approfitta per respirare aria buona e recuperare le forze, perché da questo punto (se vai a un buon ritmo di marcia più o meno allenato) ti ci vorranno almeno due ore per la salita. Una volta arrivato ad Artepea, il più è fatto, perché da questo punto alla cima del Pagasarri ci sono appena cinque minuti.

Saprai che hai raggiunto il punto più alto del Pagasarri quando ti troverai di fronte una di quelle viste di Bilbao che ti tolgono il fiato. Qui devi toglierti lo zaino, sederti sull’erba, respirare a fondo e goderti tutta la bellezza davanti a te.

Prendi fiato, perché la discesa sarà ugualmente dura, questo è vero… però ti possiamo garantire che una volta tornato alla Bilbao urbana, la tua mente e il tuo spirito avranno guadagnato un’energia extra per percorrere ogni angolo della città.

Share Button
comentarios